Please sign up for the course before taking this quiz.
  1. Lo shock non si manifesta quasi mai in incidenti subacquei.1
  2. Fondamentalmente, un piano d’azione è costituito da informazioni da usare nell’eventualità che accada un’emergenza in una zona particolare o in un luogo d’immersione particolare.1
  3. Con visibilità moderata e una sola squadra di ricerca, senza attrezzatura adeguata e con la probabilità che il subacqueo disperso non sia troppo lontano dall’ultimo luogo dove è stato visto, il tipo di ricerca più adatto alla situazione probabilmente è:1
  4. Trattare lo shock in situazioni subacquee può richiedere di tenere un paziente al caldo o al fresco.1
  5. Incidenti subacquei che potrebbero richiedere il BLS comprendono (indica tutte le risposte corrette):1
  6. In caso di ipotermia grave, dovresti proteggere il paziente da ulteriore raffreddamento, ma lascia le operazioni di riscaldamento al personale medico.1
  7. Quando metti in atto una ricerca per un subacqueo disperso:1
  8. In caso di una risalita in stato di panico dovrai:1
  9. Il Basic Life Support (indica tutte le risposte corrette):1
  10. Il fattore tempo influenza il BLS perché quanto più a lungo il cervello rimane senza ossigeno, tanto più probabile sarà che subisca danni.1
  11. Quando un subacqueo è disperso, il fattore tempo è fondamentale perché il subacqueo non deve prendere troppo freddo.1
  12. Mettere in pratica regolarmente le procedure di emergenza, sulla base del piano d’azione da te predisposto per affrontare un’emergenza, ha il vantaggio che (indica tutte le risposte corrette):1
  13. Se il paziente non trema, non esiste rischio di ipotermia.1
  14. I segni di un subacqueo con problemi sott’acqua comprendono (indica tutte le risposte corrette):1
  15. Segni e sintomi dello shock includono (seleziona tutte le risposte corrette):1
  16. Se scopri che un subacqueo è disperso (indica tutte le risposte corrette):1
  17. Durante il salvataggio di un subacqueo non cosciente in acqua, è importante controllare la presenza di battito cardiaco.1
  18. Un _____ causa abbondante sudorazione mentre con un _____ , il paziente non trasuda. Tratta un _____ come fosse una situazione di immediato pericolo di vita.1
  19. Le procedure per condurre una valutazione secondaria nella subacquea sono uguali a quelle apprese per una valutazione secondaria nel corso EFR.1
  20. Le prime due fasi della valutazione primaria consistono nello stabilire la reattività del paziente e nel controllare la presenza di battito cardiaco.1
  21. Un piano d’azione per affrontare un’emergenza può includere le seguenti informazioni (indica tutte le risposte corrette):1
Back to: Rescue 3