Please sign up for the course before taking this quiz.
  1. Durante la RCP, la frequenza al minuto delle compressioni toraciche è di almeno:1
  2. Il sangue della circolazione venosa è color rosso scuro1
  3. Se esegu ite la RCP come illustrato in questo corso, davvero non potete pegg iorare le condizioni in cui avete trovato il paziente1
  4. Se il problema di un paziente incosciente e che non respira potrebbe essere l’annegamento o un altro problema respiratorio, dovreste _____ e poi chiamare il Servizio Medico di Emergenza.1
  5. Il sanguinamento arterioso si riconosce perchè sangue color rosso scuro zampilla dalla ferita al ritmo del battito cardiaco1
  6. Come soccorritore, quale regola generale può aiutarvi ad evitare le infezioni causate da patogeni ematici?1
  7. La gestione dello shock include spesso il sollevamento delle gambe del paziente di 15-30 centimetri e la protezione dal sole o la copertura del paziente per mantenere la temperatura del corpo, in base al clima locale1
  8. Durante la RCP, il rapporto fra compressioni toraciche e insufflazioni di emergenza è:1
  9. Lo SME si attiva immediatamente quando ci imbattiamo in un adulto o bambino privo di sensi1
  10. Come si chiede il permesso di aiutarlo ad un paziente?1
  11. Se non siete in grado o a vostro agio nel fornire ad un paziente che non respira la respirazione artificiale, dovreste almeno fornire le compressioni toraciche1
  12. Alcuni motivi per cui le persone potrebbero esitare a prestare soccorso sono:1
  13. Come determinate se una persona è incosciente e non sta respirando normalmente?1
  14. Perchè il tempo è un fattore critico quando qualcuno ha bisogno di soccorso in caso di emergenza? (Spuntare tutte le risposte corrette)1
  15. RCP: (Spuntate tutte le risposte corrette).1
  16. La tecnica di inclinazione della testa/sollevamento del mento viene usata per aprire le vie ae ree di un paziente.1
  17. Perchè non dobbiamo mai temere di fare del male ad un paziente quando eseguiamo la RCP?1
  18. Dopo aver stabilito che il paziente è incosciente e aver appurato che non sta respirando normalmente attiviamo subito lo SME1
  19. La legge del Buon Samaritano è attiva in Italia1
  20. _____ è il primo metodo, e quello di maggiore efficacia, per la gestione del sanguinamento grave.1
  21. Per essere protetti dalla legge del Buon Samaritano dovresti: (Spuntare tutte le risposte corrette)1
  22. Quale è la sequenza della catena della sopravvivenza?1
  23. Come si attiva lo SME in Italia?1
  24. Perché la defibrillazione è importante per un paziente in arresto cardiaco?1
  25. Quali sono i segni indicatori di shock? (Spuntate tutte le risposte corrette).1
Back to: EFR Primary Care